Museo Ornitologico

Museo Ornitologico/ Arosio (Cantù) – Italia

Il Museo Ornitologico dell'Avifauna rappresenta solo una piccolissima sezione del più ricco e complesso Osservatorio Ornitologico di Arosio: il museo propriamente detto infatti è costituito da una serie di bacheche in cui sono raccolti 375 esemplari di uccelli imbalsamati appartenenti a 266 specie di 64 famiglie diverse. La piccola costruzione che lo ospita è l'inizio di una passeggiata alla scoperta - all'interno di un'importante area boschiva - dei metodi e degli strumenti necessari per studiare le migrazioni degli uccelli. L'osservatorio, infatti, è posto lungo una delle principali direttrici italiane della migrazione dell'avifauna, particolare questo che già agli inizi del XVIII secolo aveva fatto scegliere questo luogo per la creazione di un impianto di avvistamento e di cattura.

L'illuminazione ha riguardato le teche in cui sono esposti i volatili imbalsamati. Sono state usate fibre ottiche di vetro di sezione abbastanza importante e un illuminatore a ioduri metallici. I punti luce sono stati fissati sui montanti metallici, studiati e realizzati appositamente per questo progetto. Per direzionare la luce sono stati usati dei terminali orientabili con fascio di luce regolabile, anch'essi appositamente creati per questo progetto.

Link ai prodotti utilizzati: